Hola sole! Sveglia ore sei dopo una intensa nottata allietata da zanzare, caldo e suoni che spaziavano da l’abbagliare dei cani, serate all’insegna del karaoke, galli canterini e per concludere il russare di Rudi.
Ore sei e trenta arrivo al campo di lavoro per la costruzione di lotti e consumo di una abbondante colazione.
Ore sette primo ed estenuante turno all’orto tra zappe, picconi, pale e cariole; intervallato da una modesta pausa musicale. Al finire dei lavori all’orto, verso le undici e mezza, arriva il momento della rilassante e rigenerante doccia, seguita da una siesta.
Ore tredici e trenta arrivo dell’abbondante pranzo tanto atteso.
Ore quindici inizio del riscaldamento di demeccanizzazione seguito dallo svolgimento dell’attività teatrale.
Ore diciannove e trenta formazione del centro Iqbal e i briganti Librino e videoproiezione dei video sulle tematiche in questione.
Ore venti e trenta riunione per la cena dei volontari del campo e dei nuovi partecipanti.
Ore ventidue, rientro nella palestra della scuola Pestalozzi e riunione dei partecipanti per commentare la giornata.
Ore ventiquattro e dodici minuti chiusura del report.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.