InFieri – Campo antimafia 2017


Ci sono dei posti in cui le persone sono abbastanza folli da non riuscire più a vedere problemi e difficoltà, ma opportunità per inventare nuove strade. Ci sono posti, e nemmeno pochi, dove le persone sono abbastanza folli da inventare nuovi modi di fare le cose. Capita, in alcuni di questi posti, che ci s’inventi che i rifiuti non esistono (a differenza della mafia), che sono solo un’invenzione, e che quel vecchio cerchione di bicicletta che stavate per buttare può diventare una poltrona. Capita pure, in questi posti, che le persone si convincano, contro ogni aspettativa dei meno folli, che questa cosa diventi un lavoro, o magari un’opportunità per entrare a far parte di un tessuto sociale che fino a qualche tempo prima non ci apparteneva perché magari siamo arrivati in nave, ma senza valigie. Neanche di cartone. Fieri, la Fabbrica Interculturale Ecosostenibile del Riuso è, orgogliosamente, uno di questi posti.

In Fieri è l’edizione 2017 del campo antimafia organizzato da Arci Catania, in collaborazione con Punteruolo TdO e Studenti Indipendenti. Il campo antimafia si sposta da Librino ed incrocia il percorso di FIERI, il centro di riuso che stiamo costruendo in via Palermo 541 con l’aiuto di più di 100 giovani migranti e non. Vuoi sostenere anche tu il nostro progetto? Iscriviti al campo sul sito www.campidellalegalita.it, per maggiori informazioni sulle attività scrivici a campoantimafia.catania@gmail.com o chiama al +39 320 3113837.

Il campo prevede una quota di partecipazione di 60 € per i costi di assicurazione, vitto e alloggio dei 10 giorni di attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.